Fondo azionariato lavoratori: ecco il bando per le aziende

E’ stato pubblicato nella sezione “Amministrazione trasparente – Bandi di gara e contratti” del sito del Ministero del Lavoro  l’avviso pubblico, corredato di modulo e di formulario, con cui sono stabiliti i termini e le modalità di accesso al Fondo finalizzato a incentivare la partecipazione dei lavoratori al capitale e agli utili delle imprese e per la diffusione dei piani di azionariato rivolti ai lavoratori dipendenti, istituito ai sensi dell’articolo 1, comma 180, della legge 27 dicembre 2013, n. 147, i cui criteri di utilizzo sono contenuti nel decreto interministeriale del 20 giugno 2016.

 Il Fondo sostiene le iniziative avviate dalle imprese  che assegnano ai lavoratori azioni a titolo gratuito ovvero le offrono in sottoscrizione a condizioni vantaggiose rispetto alla quotazione di mercato . In particolare  alle aziende ammesse è riconosciuta:

  • una somma pari al 30 per cento del valore di ciascuna azione assegnata a titolo gratuito ovvero,
  • nel caso di assegnazione a titolo oneroso, una somma pari al 30 per cento della differenza tra il valore dell’azione e l’importo di sottoscrizione offerto ai lavoratori dipendenti con qualifica di operaio, impiegato e quadro, assunti a tempo indeterminato. Possono essere ammesse al beneficio le società per azioni italiane o di altri Paesi dell’Unione europea, con una o più sedi  nel territorio dello Stato italiano.

Il beneficio si applica alle azioni collocate dal 1° gennaio 2014 (data di entrata in vigore della disposizione che ha istituito il Fondo) al 28 febbraio 2017 ai lavoratori dipendenti con qualifica di operaio, impiegato e quadro, assunti a tempo indeterminato (articolo 2, comma 3, del decreto 20 giugno 2016).

Il bando ha scadenza 10 Marzo 2017.

Allegati:

Fonte: Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Tags: , ,

Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Copyright © 2008-2020 Studio Spidalieri Termoli - All Rights Reserved