Assunzioni nell’amministrazione giudiziaria, ecco il primo bando

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 92 del 22 novembre 2016 – 4ª serie speciale – Concorsi ed esami il bando per il concorso a 800 posti di Assistente giudiziario, Area funzionale seconda, fascia economica F2, nei ruoli del personale del Ministero della giustizia – Amministrazione giudiziaria, come previsto dalla legge 161/2016 e successivo  decreto  del  20 ottobre 2016  nel quale sono stati indicati i criteri e le priorità per tali assunzioni.

La domanda di partecipazione  deve essere  redatta  ed  inviata  esclusivamente   con   modalita’   telematiche,   compilando l’apposito modulo (FORM) entro il termine perentorio di trenta giorni  dal giorno della pubblicazione del  bando  nella Gazzetta Ufficiale (22 Dicembre 2016).  Il modulo della  domanda  e  le  modalita’  di compilazione ed invio sono disponibili   sul  sito  ufficiale  del  Ministero   della giustizia, www.giustizia.it.

Il concorso si svolgera’ mediante esami e valutazione dei titoli.  E’ richiesto il diploma di scuola superiore.  Gli esami consisteranno in due prove scritte  (ciascuna con 60 domande a risposta multipla su diritto processuale civile e penale e  in  un  colloquio  che comprendera’ anche l’accertamento della conoscenza di una  lingua straniera e delle capacita’ e attitudini all’uso di apparecchiature e applicazioni informatiche.

Il ministero sottolinea in un comunicato che gli ultimi bandi di concorso per assunzione per qualifiche analoghe risalgono  a quasi  vent’anni fa , e questo bando inizia pertanto a colmare l’assenza di giovani con adeguate risorse per il funzionamento degli uffici giudiziari e per il supporto alle innovazioni organizzative e tecnologiche necessarie alla modernizzazione dei servizi della giustizia . Ulteriori assunzioni  come indicato nel decreto-legge 117/2016, si apriranno nel corso del 2017.

Fonte: Ministero della Giustizia

Tags: , ,

Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Copyright © 2008-2020 Studio Spidalieri Termoli - All Rights Reserved