Trasmissione dati sanitari entro il 31 gennaio 2017

Il  Decreto Ministeria 31 luglio 2015 prevede che  la trasmissione dei dati di spesa/rimborso sanitari devono  essere effettuati secondo quanto previsto dal calendario pubblicato sul sito del Sistema TS (www.sistemats.it. ) e che in ogni  caso, la trasmissione dei predetti dati deve essere effettuata entro e non oltre il mese di gennaio dell’anno successivo a quello della spesa effettuata dall’ assistito, comprensivi i dati delle eventuali cancellazioni e/o variazioni e rimborsi.  La scadenza per l’invio dei dati 2016 è pertanto il 31 gennaio 2017.

Dopo i decreti pubblicati nei mesi estivi, l’elenco delle categorie obbligate è completo e pertanto entro il 31 Gennaio 2017, sono tenuti all’invio telematico al Sistema Tessera Sanitaria dei dati relativi alle spese sanitarie sostenute da ciascun contribuente nell’anno di imposta 2016:

  • iscritti all’Albo dei Medici Chirurghi e Odontoiatri
  • farmacie (pubbliche e private)
  • strutture accreditate al Servizio Sanitario Nazionale
  • strutture autorizzate per l’erogazione dei servizi sanitari e non accreditate con il SSN,
  • gli esercizi commerciali autorizzati alla distribuzione di farmaci da banco;
  • gli psicologi;
  • gli infermieri;
  • le ostetriche/i;
  • i tecnici sanitari di radiologia medica;
  • gli ottici;
  • e i veterinari.

Tags: , ,

Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Copyright © 2008-2020 Studio Spidalieri Termoli - All Rights Reserved