Spesometro 2017 e liquidazioni Iva: ecco tutte le scadenze dopo il Milleproroghe

Una tabella di marcia impegnativa quella del 2017 per comunicare l’elenco dei clienti e fornitori 2016 e 2017 – vecchio e nuovo spesometro – a cui si aggiunge la comunicazione trimestrale delle liquidazioni Iva.
Ricordiamo che lo spesometro annuale (il vecchio elenco clienti/fornitori) per il 2016 andra’ presentato entro il 10 aprile 2017 dai contribuenti Iva mensili e entro il 20 aprile 2017 per quelli trimestrali.
Dal 2018 lo spesometro anziche’ annuale sara’ trimestrale; solo per il 2017 e’ previsto l’invio semestrale che dopo la pubblicazione del decreto Milleproroghe avrà le seguente scadenze:

  • 1° semestre 2017 entro il 18 settembre 2017 (invece del 25 luglio)
  • 2° semestre 2017 entro il 28 febbraio 2018 (invece dei due invii trimestrali)

Nessuna novità per le liquidazioni Iva che dovranno essere trasmesse trimestralmente in via telematica, anche per chi e’ a credito. Sono esonerati da questo adempimento i soggetti passivi Iva non obbligati alla presentazione della dichiarazione annuale Iva o all’effettuazione delle liquidazioni periodiche.

Ecco di seguito  il nuovo scadenziario:

Termine

Adempimento
28 febbraio 2017 Dichiarazione annuale IVA relativa al 2016
10 aprile o 20 aprile 2017 Spesometro relativo al 2016
31 maggio 2017 Comunicazione liquidazioni Iva I trimestre 2017
18 settembre 2017 1° Spesometro 2017: comunicazione fatture emesse e ricevute I semestre 2017
18 settembre 2017 Comunicazione liquidazioni Iva II trimestre 2017
30 novembre 2017 Comunicazione liquidazioni III trimestre 2017
28 febbraio 2018 Comunicazione liquidazioni IV trimestre 2017
Spesometro 2017: Comunicazione fatture emesse e ricevute 2 semestre 2017
30 aprile 2018 Dichiarazione annuale IVA relativa al 2017

L’unica buona notizia è l’abolizione della Comunicazione annuale Dati Iva sostituita dalla presentazione della dichiarazione Iva del 2016 entro il 28.2.2017.
Come novita’ segnaliamo che quest’anno, per la prima volta, non è più possibile inviare la dichiarazione Iva con il Mod. Unico ma è obbligatoria la presentazione autonoma entro il 28 febbraio 2017.  A partire dal 2018 la scadenza passera’ al 30 aprile.

Fonte: Fisco e Tasse

Tags: , ,

Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Copyright © 2008-2020 Studio Spidalieri Termoli - All Rights Reserved