Mille proroghe 2017: testo approvato al Senato

Il Senato, giovedì 16 febbraio, con 153 voti favorevoli e 99 contrari, ha rinnovato la fiducia al Governo, approvando l’emendamento interamente sostitutivo dell’articolo unico del ddl n. 2630 di conversione in legge del decreto-legge 30 dicembre 2016, n. 244, recante proroga e definizione di termini. Diversi i settori interessati dai 16 articoli del provvedimento dalle pubbliche amministrazioni all’editoria, dal lavoro e politiche sociali all’istruzione, università e ricerca, dallo sviluppo economico e comunicazione alla giustizia, dai beni e attività culturali all’ambiente.

Il provvedimento passa alla Camera dei deputati. Di seguito le principali novità a carattere fiscale:

  • spesometro semestrale con invio delle fatture emesse e ricevute (le nuove date sono 18 settembre 2017 e febbraio 2018),
  • abrogata la comunicazione di beni ai soci,
  • stop all’indicazione dei canoni di affitto a canone concordato in dichiarazione dei redditi ,
  • reintroduzione delle comunicazioni Intrastat almeno per l’anno in corso
  • proroga al 31 dicembre 2017 della detrazione Iva al 50% per l’acquisto di case in classe energetica A e B cedute dalle imprese costruttrici.

Per quanto riguarda la sperimentazione della lotteria dello scontrino, inizialmente prevista a partire dal 1° marzo 2017, limitatamente ai pagamenti di beni e servizi effettuati con carta di debito e di credito è stata fatta slittare, al 1° novembre prossimo.

Fonte: Fisco e Tasse

Tags: , ,

Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Copyright © 2008-2020 Studio Spidalieri Termoli - All Rights Reserved