IVA 21%: Ecco le prime istruzioni operative dell’Agenzia delle Entrate

Da domani l’Iva ordinaria sale al 21 per cento e l’Agenzia delle Entrate interviene con un prima importante “istruzione operativa”: all’eventuale impossibilità, dovuta a ragioni di ordine tecnico, di “allineare” in questa prima fase i software per la fatturazione e i misuratori fiscali alla nuova aliquota, si potrà far fronte con la variazione in aumento, prevista dall’articolo 26, primo comma, del Dpr 633/1972.
 
La regolarizzazione non comporterà per l’operatore economico alcuna sanzione se l’imposta collegata all’aumento dell’aliquota verrà comunque versata nella liquidazione periodica in cui l’Iva è esigibile.
 
Le informazioni vengono date dall’Agenzia delle Entrate attraverso un proprio comunicato stampa diramato oggi. L’innalzamento della aliquota Iva ordinaria dal 20 al 21%, previsto dall’articolo 2, comma 2-bis del Dl 138 del 13 agosto 2011, è contenuto nella legge di conversione n. 148/2011 pubblicata oggi in Gazzetta Ufficiale.
 
Per i riflessi normativi dell’aumento l’Amministrazione finanziaria fornirà ulteriori precisazioni con successivi documenti di prassi.
 
Fonte: Agenzia delle Entrate

Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Copyright © 2008-2020 Studio Spidalieri Termoli - All Rights Reserved