Da Agosto 2012 l’INPS dirà stop al cartaceo

Tutte le richieste di servizi e prestazioni Inps viaggeranno on line a partire dall’agosto 2012. L’operazione “stop alle domande in formato cartaceo”, iniziata a gennaio, ha registrato, nei primi sei mesi del 2011, oltre un milione e mezzo di istanze inoltrate tramite web e via telefono. Fra queste, 500mila domande di disoccupazione e circa 15mila per indennità di mobilità, 70mila nuove iscrizioni alla Gestione separata e oltre 11mila ricorsi.

 
Secondo Antonio Mastropasqua, presidente dell’Inps, nel 2012 già entro marzo istanze e richieste di servizi dovranno transitare senza carta, mentre da aprile a luglio si potranno utilizzare gli sportelli solo per i servizi di consulenza.
 
A breve, sul sito istituzionale dell’Inps, la tabella dei servizi che potranno essere richiesti esclusivamente con modalità telematizzata, in aggiunta a quelli già esistenti (domanda di disoccupazione, mobilità, ricorsi, accentramento contributivo, variazioni colf, iscrizione alla Gestione separata). La stessa tabella sarà pubblicata, nelle prossime settimane, nella Gazzetta Ufficiale.
 
A dare notizia del completamento del programma, un comunicato stampa dell’Istituto previdenziale.
 
Fonte: Agenzia delle Entrate
 
 

Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Copyright © 2008-2020 Studio Spidalieri Termoli - All Rights Reserved