Consulenti del Fisco a pagamento: occhio alla truffa

L’Agenzia delle Entrate mette in guardia i contribuenti dall’ennesimo tentativo di truffa organizzato ai loro danni da parte di sedicenti consulenti del Fisco.

È questa la volta di una certa signora “Galimberti”, finta dipendente delle Entrate, che contatta i contribuenti per preannunciare l’arrivo di consulenti delle Entrate che, dietro pagamento, andrebbero a verificare il corretto funzionamento di Entratel.
Si tratta di uno dei servizi telematici dell’Agenzia, disponibili gratuitamente sul sito, che rappresentano il mezzo più sicuro, rapido ed efficiente per mettersi in contatto con le Entrate ed effettuare online i propri adempimenti tributari (presentazione di dichiarazioni, pagamenti d’imposta, registrazione di contratti di locazione, ecc.), consultare il proprio "cassetto fiscale" e molto altro ancora.

Nel sottolineare la completa estraneità ai fatti, l’Agenzia invita i contribuenti a denunciare qualsiasi tentativo di raggiro rivolgendosi, tempestivamente, a qualsiasi ufficio delle Entrate e alle forze di Polizia.
Infine, si ricorda che nessun dipendente del Fisco è autorizzato a chiedere denaro ai contribuenti né a casa, né per telefono o via mail.

 
Fonte: Nuovofiscooggi.it
 
 

Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Copyright © 2008-2020 Studio Spidalieri Termoli - All Rights Reserved