Welfare to Work per le Politiche di reimpiego nella Regione Molise” : pubblicato l’Avviso Pubblico diretto a concedere aiuti alle imprese che procedono all’assunzione dei lavoratori svantaggiati inseriti nel suddetto programma

Possono accedere agli incentivi previsti le imprese che hanno effettuato, a decorrere dal 1° gennaio 2011, presso  una o più unità produttive ubicate nella Regione Molise o nei territori delle province contermini, l’assunzione o la trasformazione a tempo indeterminato del rapporto di lavoro (a tempo pieno o a tempo parziale non inferiore a 20 ore settimanali) dei suddetti lavoratori.

I soggetti destinatati delle azioni di reinserimento lavorativo, devono risultare: 

  • residenti da almeno sei mesi nella Regione Molise;
  • iscritti negli elenchi anagrafici dei Centri per l’Impiego delle Province di Campobasso e di Isernia;
  • sottoscrittori dell’apposito Patto di Servizio presso i Centri per l’Impiego competenti per territorio;
  • inseriti nell’Azione di Sistema di Welfare to Work;
  • percettori di ammortizzatori sociali che risultino titolari di trattamenti di mobilità o di cassa integrazione/mobilità in deroga, secondo le vigenti Istruzioni operative per la gestione dei trattamenti in deroga nella Regione Molise.
 Possono accedere anche i lavoratori non percettori di ammortizzatori sociali, ma già percettori con diritto alla conservazione dello status di inserimento nell’Azione di sistema di Welfare to work, in forza della Determinazione direttoriale n. 703/2010 e successiva integrazione con Determinazione direttoriale n. 164/2011.

Il bilancio totale a disposizione ammonta ad Euro 800 mila.

Gli incentivi sono concessi, nel rispetto del regime de minimis e nella forma di sovvenzione diretta in denaro, per un importo complessivo di :

 Euro 8 mila per ogni lavoratore, nei casi di assunzione/trasformazione a tempo indeterminato del rapporto di lavoro, presso unità produttive operanti nella Regione Molise;
  • Euro 4 mila per ogni lavoratore, nei casi di assunzione/trasformazione a tempo indeterminato del rapporto di lavoro presso unità produttive operanti nei territori delle provincie confinanti con la Regione Molise  

Gli incentivi sono concessi con procedura a sportello, senza alcuna valutazione comparativa di merito, fino a concorrenza delle risorse finanziarie disponibili.
Le domande di adesione devono pervenire, a mezzo raccomandata A/R o tramite consegna a mano, presso la Regione Molise, entro le ore 12:00 del 30 Marzo 2012.
 

I Servizi Provinciali per il lavoro di Campobasso e di Isernia, attraverso i rispettivi Centri per l’Impiego ed in raccordo con il Servizio Regionale Politiche per l’occupazione, assicurano alle imprese che intendono aderire al presente Avviso Pubblico idonee forme di assistenza. 

Fonte: Regione Molise


Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Copyright © 2008-2020 Studio Spidalieri Termoli - All Rights Reserved