Confermato ad aprile il 770 mensile

Il cosiddetto “770 mensile“, ovvero il report mensile sulle ritenute operate in busta paga dai datori di lavoro da inviare all’Agenzia delle Entrate, slitta, almeno per ora, ad aprile.

Il decreto milleproroghe ha rinviato l’entrata in vigore di questo adempimento fino al 31 marzo. Gli esperti ipotizzano, comunque, che con uno o più Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri possano disporre un nuovo rinvio fino al 31 dicembre 2011.

I commi 121, 122 e 123 dell’art. 1 della legge finanziaria 2008, avevano previsto che i soggetti obbligati al rilascio delle certificazioni di lavoro dipendente dovessero comunicare all’Agenzia delle Entrate mensilmente (e non più annualmente) i dati retributivi e le informazioni necessarie per il calcolo di ritenute fiscali, dei relativi conguagli, dei contributi, per l’implementazione delle posizioni assicurative individuali e per l’erogazione delle prestazioni.

La norma doveva entrare in vigore già dalle retribuzioni corrisposte nel mese di gennaio 2009 ma il comma 2 dell’art. 42 del decreto legge n. 207/2008 ha modificato la decorrenza della procedura, rinviandola alle retribuzioni del mese di gennaio 2010. Un ulteriore rinvio, a gennaio 2011, era stato previsto dall’art. 1, comma 6, del decreto legge n. 194/2009.

Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Copyright © 2008-2020 Studio Spidalieri Termoli - All Rights Reserved