Legge Di Stabilità

You are currently browsing articles tagged Legge Di Stabilità.

Con un comunicato stampa pubblicato sul sito del Governo di ieri sera è stato annunciato l’approvazione in via definitiva, dopo l’esame delle competenti commissioni parlamentari, del decreto legislativo che introduce una nuova disciplina per l’attività dei “compro oro”.
Le nuove disposizioni per l’esercizio dell’attività di “compro oro” sono state emanate in attuazione dell’articolo 15, comma 2, lettera l), della legge n.170 del 2016 .
Tra le novità l’istituzione di un registro degli operatori professionali per monitorare il settore dei “compro oro” e censirne stabilmente il numero e la tipologia con lo scopo di contrastare sempre più efficacemente le attività criminali e i rischi di riciclaggio riconducibili alle attività di compravendita di oro e oggetti preziosi non praticate da operatori professionali. (continua… »)

Tags: , ,

Il Jobs act 2017 per il lavoro autonomo  fornisce una specificazione utile per distinguere meglio collaborazione coordinata e continuativa  da lavoro subordinato una materia spesso rimaneggiata dai legislatori e tuttora poco chiara e “rischiosa”.

L’art. 15 del testo approvato dal Parlamento la scorsa settimana ma ancora in attesa di pubblicazione,  al co. 1, lett. a  modifica il codice civile , inserendo  la definizione seguente: “La collaborazione si intende coordinata quando, nel rispetto delle modalità di coordinamento stabilite di comune accordo dalle parti, il Collaboratore organizza autonomamente l’attività lavorativa”. (continua… »)

Tags: , ,

L’Inps ha reso noto che  anche i contributi volontari possono essere versati nelle tabaccherie nel circuito Lottomatica , come già succede per  i contributi per i lavoratori domestici e per i riscatti, ricongiunzioni e rendite. E’ stata infatti sottoscritta una convenzione Reti amiche tra il gruppo Poste italiane , Unicredit e Lottomatica .

Per accedere al servizio sono necessari il codice fiscale e il codice prosecutore per il quale si effettua il versamento. Il pagamento può essere effettuato in modalità rateale (quando previsto) o in un’unica soluzione entro la data di scadenza. (continua… »)

Tags: , ,

Per l’’installazione di un impianto di videosorveglianza è assolutamente necessario il preventivo accordo sindacale  anche in caso di assenso dei lavoratori . Questa la decisione della corte di Cassazione penale nella sentenza 22148/2017, depositata ieri, che cambia cosi il precedente orientamento giurisprudenziale  .

Nel caso particolare si trattava dell’Installazione di un impianto di videosorveglianza con telecamenre in in negozio , per il quale la titolare aveva ottenuto il consenso dei propri dipendenti . Non era invece stato richiesto il parere del sindacato né l’autorizzazione della direzione territoriale del lavoro.

(continua… »)

Tags: , ,

Nella Gazzetta Ufficiale n. 103 del 5 maggio  è stato pubblicato  il decreto correttivo della riforma degli appalti, che prende il numero 56/2017. Le norme entrano in vigore il prossimo 20 maggio,  quindi si applicheranno ai bandi pubblicati successivamente a tale data, concedendo un po’ di tempo alle imprese di approfondire ed adeguarsi, nella redazione di nuovi contratti, tenendo conto delle modifiche intervenute .

Le principali novità sono le seguenti:

(continua… »)

Tags: , ,

L’INPS, con Circolare 02 maggio 2017, n. 80, fornisce chiarimenti sulla novità introdotta con la recente manovra correttiva 2017, che riguarda il rilascio del Documento Unico di Regolarità Contributiva in presenza di dichiarazione di adesione alla definizione agevolata delle cartelle.
L’art. 54 del d.l. n. 50/2017  prevede infatti che, nel caso di definizione agevolata dei debiti contributivi, il Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC) è rilasciato, a seguito della presentazione da parte del debitore della dichiarazione di volersi avvalere della suddetta definizione agevolata,  previa verifica della sussistenza di tutti gli altri requisiti di regolarità previsti dall’articolo 3 del DM 30 gennaio 2015. (continua… »)

Tags: , ,

Domani scade il termine ultimo per aderire alla rottamazione delle cartelle esattoriali, dopo la proroga contenuta nel consiglio dei ministri di venerdì 24.03.2017 in cui è stato approvato il Decreto Legge di proroga di termine relativo alla definizione agevolata dei carichi affidati agli agenti della riscossione. (continua… »)

Tags: , ,

 Nel messaggio n. 1581 del 10 aprile 2017 l’ INPS chiarisce che il congedo facoltativo per i padri previsto dalla legge Fornero n. 92 2012, è ancora possibile nel 2017 ma solo per gli eventi avvenuti nel 2016.

Questo il testo integrale del documento:
A seguito della pubblicazione del Messaggio Hermes n.828 del 24 febbraio u.s. in tema di fruizione del congedo obbligatorio e facoltativo del padre lavoratore dipendente, sono pervenute richieste di chiarimento in merito alla possibilità di fruire del congedo facoltativo nell’anno 2017.  A tal proposito si rappresenta che il congedo facoltativo per i padri lavoratori dipendenti può essere fruito nei primi mesi dell’anno 2017 (entro il consueto termine di 5 mesi dalla nascita o dall’adozione/affidamento) solamente per eventi parto, adozione e affidamento avvenuti nell’anno 2016.

(continua… »)

Tags: , ,

Dalle ore 10 del 3 aprile 2017 è possibile presentare le domande a valere sul Fondo per il credito alle aziende vittime di mancati pagamenti. L’art. 1 della legge n. 208/2015 (legge di stabilità 2016) ha istituito, ai commi 199-202, il “Fondo per il credito alle aziende vittime di mancati pagamenti”.

Il Fondo sostiene, attraverso la concessione di finanziamenti agevolati, imprese in una situazione di potenziale crisi di liquidità a causa dei mancati pagamenti da parte di imprese debitrici. Con decreto interministeriale 17 ottobre 2016 sono stati disciplinati i limiti, i criteri e le modalità per la concessione dei finanziamenti agevolati a valere sul Fondo. Con circolare direttoriale 22 dicembre 2016, n. 127554 sono state definite le modalità e i termini per la presentazione delle domande (continua… »)

Tags: , ,

Con determinazione del Direttore generale prevenzione, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 6 del 9 gennaio 2017, l’INAIL ha prorogato fino alle ore 18.00 del 28 aprile 2017 la scadenza  per la compilazione online della domanda di partecipazione al Bando ISI per l’agricoltura, che prima era fissato al 20 gennaio 2017.
Anche le successive scadenze sono slittate in avanti e quindi dal 5 maggio 2017 le aziende che avranno raggiunto il punteggio utile potranno acquisire il codice identificativo; mentre dal 12 giugno 2017 avverrà la comunicazione dei giorni (c.d. click day) in cui (continua… »)

Tags: , ,

In una nota del 28 marzo 2017, a seguito di numerose richieste  da scuole e aziende il Miur  fornisce chiarimenti  sull’attività di alternanza scuola lavoro.

Nella nota  che accompagna il documento,  il Ministero sottolinea innanzitutto come  i percorsi di alternanza scuola lavoro, divenuti – per effetto della legge 107/2015 c.d. Buona Scuola  – parte integrante del curriculum scolastico ,  godono di specifiche risorse assegnate alle  scuole   e non  prevedono costi a carico delle famiglie degli studenti coinvolti; con tali risorse i dirigenti scolastici devono far fronte ad eventuali prestazioni fuori orario del personale docente e Ata . (continua… »)

Tags: , ,

E’ in partenza la prima fase del Bando ISI 2016. Come ogni anno, infatti  l’Inail finanzia in conto capitale le spese sostenute per progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro nel 2016 e i  destinatari degli incentivi sono le imprese, anche individuali.

Con il Bando Isi relativo al 2016, sono disponibili  quasi 250 milioni  di euro. I finanziamenti sono a fondo perduto e vengono assegnati fino a esaurimento, secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande. (continua… »)

Tags: , ,

« Articoli meno recenti


Copyright © 2008-2017 Studio Spidalieri Termoli - All Rights Reserved