Governo

You are currently browsing articles tagged Governo.

Dal 21 novembre è divenuto operativo il c.d. bonifico istantaneo in euro, che consentirà di effettuare pagamenti istantanei, tramite bonifico, in 10 secondi, tutti i giorni della settimana, dal lunedì alla domenica, 24 ore su 24, e con disponibilità immediata del denaro sul conto del beneficiario.

Vediamo come funziona e quanto costa

Per l’esecuzione dei bonifici istantanei, è sufficiente che l’ordinante e il beneficiario siano titolari di un conto corrente presso una delle banche aderenti alla piattaforma europea RT1. (continua… »)

Tags: , ,

L’INPS ha pubblicato la circolare di istruzioni operative sul Reddito di inclusione (ReI) istituito dal decreto n.147 2017.  Il documento inoltre illustra  il riordino delle prestazioni assistenziali finalizzate al contrasto alla povertà,  e la conseguente rideterminazione del Fondo povertà a decorrere dall’anno 2018. Tale fondo ammonta per il 2018 a oltre 1500 milioni di euro e riassorbe le dotazioni di ASDI,  SIA e Carta Acquisti.

(continua… »)

Tags: , ,

Le strutture alberghiere che beneficiano del credito di imposta per i lavori di riqualificazione (“bonus hotel”) possono cumularlo con il cosiddetto “super ammortamento”, anche quando le spese riguardano gli stessi investimenti agevolabili.

È questo quanto chiarito dalla risoluzione n. 118/E dell’Agenzia delle Entrate di venerdì 15 settembre 2017. (continua… »)

Tags: , ,

I genitori di bambini nati dopo il 1 gennaio 2017 avranno la possibilità di richiedere un prestito fino a 10mila euro  con la garanzia dello Stato.

È stato infatti  pubblicato sulla G.U. n. 213 del 12 settembre 2017 il decreto della presidenza del Consiglio  8 giugno 2017, che istituisce il Fondo di sostegno alla natalità, previsto dalla legge di stabilità e  affidato al  Dipartimento per la Famiglia  che lo gestirà in collaborazione con l’Anac (Autorità anticorruzione) e un altro entte pubblico (probabilmente l’INPS). (continua… »)

Tags: , ,

L’emendamento al decreto legge 50-2017, in fase di conversione,  che introduce una nuova disciplina per il lavoro accessorio o occasionale è stato approvato in Commissione alla Camera con il voto di parte dell’opposizione, Forza Italia  e Lega che hanno sostituito parte della maggioranza , MDP in particolare .   Si parla per questo addirittura di crisi di Governo. La materia del contendere è  l’inclusione delle imprese, anche se solo fino a 5 dipendenti, nell’utilizzo della nuova disciplina.

(continua… »)

Tags: , ,

Il Consiglio dei ministri n. 31 di ieri, su proposta del Presidente Paolo Gentiloni e del Ministro dell’economia e delle finanze Pier Carlo Padoan, ha approvato, in esame definitivo, un decreto legislativo che detta disposizioni più severe in materia di antiriciclaggio e di contrasto al finanziamento delle attività terroristiche. Il decreto recepisce la direttiva UE 2015/849, che ha introdotto disposizioni volte ad ottimizzare in tutti gli Stati membri l’utilizzo degli strumenti di lotta contro il riciclaggio dei proventi di attività criminose e il finanziamento del terrorismo. (continua… »)

Tags: , ,

Le amministrazioni pubbliche in qualità di stazioni appaltanti, promuovono la partecipazione dei lavoratori autonomi agli appalti pubblici per la prestazione di servizi o ai bandi per l’assegnazione di incarichi personali di consulenza o ricerca,

  • favorendo il loro accesso alle informazioni relative alle gare pubbliche,
  • favorendo la loro partecipazione alle procedure di aggiudicazione.
  • (continua… »)

Tags: , ,

Con l’articolo 3 del Jobs act lavoratori autonomi, ancora in attesa di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, vengono considerate abusive e prive di effetto alcune clausole che danneggiano il lavoratore. In queste ipotesi, il lavoratore autonomo ha diritto al risarcimento dei danni, anche promuovendo un tentativo di conciliazione mediante gli organismi abilitati. In generale, vengono considerate abusive le clausole che attribuiscono al committente la facoltà di modificare unilateralmente le condizioni del contratto o, nel caso di contratto avente ad oggetto una prestazione continuativa, di recedere da esso senza congruo preavviso; (continua… »)

Tags: , ,

Il DDL 2233B, detto anche Jobs Act del lavoro autonomo, approvato definitivamente in Parlamento, ma ancora in attesa di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, estende le  tutele  delle  transazioni commerciali tra imprese, amministrazioni pubbliche  e i   lavoratori autonomi . Inoltre amplia significativamente  le tutele previdenziali e  sociali. Su questo punto, vediamo le misure piu in particolare. (continua… »)

Tags: , ,

Il disegno di legge s AS 2233b Misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l’articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato ”è stato approvato questa mattina dall’aula del  Senato con 158 voti favorevoli , 9 contrari e 45 astenuti, e  diventa legge.  Nella discussione non sono state introdotte modifiche rispetto al testo approvato dalla Camera lo scorso 19 marzo . Si tratta, come ricordato dal relatore Senatore Sacconi di: (continua… »)

Tags: , ,

La Camera dei deputati ha approvato  il 6 aprile scorso , la conversione in legge del decreto n. 25 del 17 marzo 2017 con cui sono stati abrogati i voucher per il lavoro accessorio, senza alcuna modifica del testo, come suggerivano da alcune voci . Non sono quindi state elaborate novità normative per una diversa  regolamentazione del lavoro accessorio. Il decreto deve ora essere sottoposto al voto del Senato ma,  malgrado le molte polemiche e le difficoltà di aziende e privati nella gestione dei lavori occasionali,  non sembra che per ora la situazione si sblocchi. Attualmente come noto è possibile utilizzare , con le stesse regole previgenti, i solo i buoni già acquistati alla data del decreto .

(continua… »)

Tags: , ,

Dalle ore 10 del 3 aprile 2017 è possibile presentare le domande a valere sul Fondo per il credito alle aziende vittime di mancati pagamenti. L’art. 1 della legge n. 208/2015 (legge di stabilità 2016) ha istituito, ai commi 199-202, il “Fondo per il credito alle aziende vittime di mancati pagamenti”.

Il Fondo sostiene, attraverso la concessione di finanziamenti agevolati, imprese in una situazione di potenziale crisi di liquidità a causa dei mancati pagamenti da parte di imprese debitrici. Con decreto interministeriale 17 ottobre 2016 sono stati disciplinati i limiti, i criteri e le modalità per la concessione dei finanziamenti agevolati a valere sul Fondo. Con circolare direttoriale 22 dicembre 2016, n. 127554 sono state definite le modalità e i termini per la presentazione delle domande (continua… »)

Tags: , ,

« Articoli meno recenti


Copyright © 2008-2017 Studio Spidalieri Termoli - All Rights Reserved