Evasione Fiscale

You are currently browsing articles tagged Evasione Fiscale.

Dal 1 luglio 2017 sono in vigore i nuovi tassi soglia sull’usura fissati dal decreto del ministero dell’Economia e delle Finanze del 27 giugno scorso,  pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.151  del 30.6.2017 . I  nuovi tassi soglia per determinare l’usura  saranno applicabili per il trimestre luglio-settembre.  Queste le aliquote fisssate dal ministero:

  • Per le aperture di conto corrente fino a 5mila euro il tasso soglia su base annua è pari al 18,1125%,
  • Per le aperture di conto corrente oltre   5mila euro  il tasso soglia è  15,3375%  
  • (continua… »)

Tags: , ,

Il Consiglio dei ministri n. 31 di ieri, su proposta del Presidente Paolo Gentiloni e del Ministro dell’economia e delle finanze Pier Carlo Padoan, ha approvato, in esame definitivo, un decreto legislativo che detta disposizioni più severe in materia di antiriciclaggio e di contrasto al finanziamento delle attività terroristiche. Il decreto recepisce la direttiva UE 2015/849, che ha introdotto disposizioni volte ad ottimizzare in tutti gli Stati membri l’utilizzo degli strumenti di lotta contro il riciclaggio dei proventi di attività criminose e il finanziamento del terrorismo. (continua… »)

Tags: , ,

Dal 20 marzo 2017 sul portale AFC SuisseTax è attiva la prima funzione per lo scambio automatico di informazioni.
Gli istituti finanziari svizzeri tenuti alla comunicazione possono iscriversi sul portale e adempiere così il loro obbligo di registrazione. Affinché lo scambio automatico dei primi dati possa avvenire nel 2018, gli istituti finanziari svizzeri tenuti alla comunicazione devono registrarsi entro la fine del 2017. (continua… »)

Tags: , ,

Si estende l’ambito di applicazione del meccanismo della scissione dei pagamenti dell’IVA (c.d. split payment) anche alle operazioni effettuate nei confronti di altri soggetti che, a legislazione vigente, pagano l’imposta ai loro fornitori secondo le regole generali. In particolare, l’estensione riguarda:

  • tutte le amministrazioni, gli enti ed i soggetti inclusi nel conto consolidato della Pubblica Amministrazione,
  • le società controllate direttamente o indirettamente dallo Stato, di diritto o di fatto,
  • le società controllate di diritto direttamente dagli enti pubblici territoriali,
  • le società quotate inserite nell’indice FTSE MIB della Borsa italiana.

(continua… »)

Tags: , ,

Per chi vuole accedere alla fattura elettronica, e evitare la comunicazione dei dati delle fatture ricevute ed emesse (semestrale per il 2017), l’opzione deve essere esercitata entro venerdì 31 marzo 2017. In particolare l’opzione facoltativa per la trasmissione telematica dei dati delle fatture, può essere esercitata

  • esclusivamente online utilizzando l’apposito servizio presente sul sito web «Fatture e corrispettivi» predisposto dall’agenzia delle Entrate.
  • direttamente dagli interessati accedendo ai servizi di «Fatturazione elettronica».

(continua… »)

Tags: , ,

Gli operatori finanziari interessati dall’accordo Fatca dovranno inviare le informazioni sui conti finanziari statunitensi concernenti l’anno 2016 entro il 31 maggio 2017.

A definirlo, un provvedimento di ieri del Direttore dell’Agenzia delle Entrate che integra i precedenti provvedimenti del 7 agosto 2015 e del 26 luglio 2016 dopo la modifica del tracciato da utilizzare per l’invio delle informazioni pubblicata dall’Internal Revenue Service statunitense a partire dall’1 gennaio 2017. (continua… »)

Tags: , ,

La Legge “Dopo di noi” prevede una serie di agevolazioni in favore dell’assistenza, cura e protezione delle persone con disabilità grave, che si sostanzia in una condizione di minoranza psicofisica, non determinata dal naturale invecchiamento o da patologie connesse alla senilità. La disabilità grave deve accompagnarsi, in alcune ipotesi, all’assenza di sostegno familiare. (continua… »)

Tags: , ,

L’appuntamento con il fisco è fissato al 10 Aprile 2017 per i contribuenti con liquidazione IVA mensile mentre per tutti gli altri, al 20 aprile 2017.
Lo spesometro 2017, il cui modello è denominato “polivalente”, riepiloga l’ammontare complessivo delle operazioni, soggette all’obbligo di fatturazione eseguite nei riguardi di ogni singolo cliente o ricevute da ciascun fornitore nel corso dell’anno 2016, indipendentemente dall’importo. (continua… »)

Tags: , ,

Italia e Svizzera hanno concluso un Accordo, in vigore dal 2 Marzo 2017, per rendere operativo lo scambio di informazioni a fini fiscali attraverso “richieste di gruppo” in base all’articolo 27 della Convenzione per evitare le doppie imposizioni tra l’Italia e la Svizzera, che definisce le modalità operative per una specifica categoria di “richieste di gruppo” ammissibili, questo l’annuncio del Mef in un comunicato del 14/03/2017. (continua… »)

Tags: , ,

La legge di stabilità 2016 ha introdotto l’obbligo per le società controllanti (residenti in Italia) di gruppi multinazionali di predisporre e presentare annualmente una rendicontazione paese per paese (Country-by-Country Reporting), che riporti l’ammontare dei ricavi e gli utili lordi, le imposte pagate e maturate, insieme con altri elementi indicatori di un’attività economica effettiva , rimettendo le modalità attuative a un successivo decreto del MEF. (continua… »)

Tags: , ,

Dal 1° marzo 2017 gli esportatori abituali dovranno usare il nuovo modello di dichiarazione d’intento. Secondo l’Agenzia questo cambiamento favorisce il monitoraggio fiscale di tali operazioni. Particolare attenzione merita il fatto che il nuovo modello possa essere utilizzato solo per le operazioni di acquisto da effettuare a partire dal 1° marzo 2017, pertanto per le operazioni fino al 28 febbraio 2017 deve essere utilizzato il vecchio modello. (continua… »)

Tags: , ,

La detrazione dalle imposte sui redditi del 50% dell’IVA pagata sull’acquisto di unità immobiliari nuove di classe energetica A o B è stato prorogato dal maxi emendamento al cd. decreto milleproroghe, il cui testo è stato approvato al Senato giovedì scorso.

Sarà di nuovo possibile utilizzare l’agevolazione, in vigore per tutto il 2016, relativa alla detrazione dall’Irpef del 50% dell’Iva pagata sull’acquisto di unità immobiliari a destinazione residenziale, di classe energetica A o B, cedute dalle imprese costruttrici. Questa proroga è contenuta nel maxiemendamento al Milleproroghe approvato ieri da Palazzo Madama e che ora andrà alla Camera. Com’è noto, la Legge di stabilità 2016 (L. 208/2015) al comma 56 dell’art. 1 ha previsto la possibilità di detrarre dall’IRPEF il 50% dell’IVA pagata alle imprese costruttrici per l’acquisto di unità immobiliari a destinazione residenziale, di classe energetica A o B. (continua… »)

Tags: , ,

« Articoli meno recenti


Copyright © 2008-2017 Studio Spidalieri Termoli - All Rights Reserved