Rottamazione cartelle esattoriali: possibile riapertura

La riapertura della rottamazione delle cartelle esattoriali di Equitalia sembre sempre più possibile. In base alle indiscrezioni, le ipotesi al vaglio del Governo sono:

  • possibilità di aprire le porte della definizione agevolata senza il pagamento di sanzioni e interessi anche a quanti, tra imprese e cittadini, hanno ricevuto un ruolo nei primi quattro mesi del 2017.
  • possibilità di essere ammessi alla sanatoria dei ruoli anche dopo il diniego alla richiesta di adesione alla prima edizione della definizione agevolata dei ruoli.

La doppia via di accesso alla rottamazione-bis dovrebbe consentire all’Erario di recuperare complessivamente nel 2018 e nel 2019 poco più di 1,5 miliardi di euro.

Intanto al Mef e all’agenzia delle Entrate aspettano l’appuntamento del 2 ottobre per il pagamento della seconda rata della rottamazione, per capire se sarà rispettato l’andamento, più che positivo, dei primi incassi della definizione agevolata che a fine luglio, tra unica rata e primo appuntamento con la dilazione massima in 5 rate, ha assicurato almeno 1,8 miliardi di euro (dato riportato ufficialmente dal Mef nel fabbisogno del 1° settembre scorso).

Fonte: Il Sole 24 Ore

Tags: ,

Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Copyright © 2008-2017 Studio Spidalieri Termoli - All Rights Reserved