Proroga di Ferragosto per il fisco. Versamenti e 770 rinvio al 20 agosto

Resta invece ferma la scadenza del 5 agosto, per i contribuenti "interessati" dagli studi di settore
Cambia l’agenda dei contribuenti fiscali per il mese del solleone. Lo stabilisce il Dpcm del 27 luglio, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 179 del 3 agosto, che fa slittare al 20 agosto gli adempimenti fiscali e i versamenti in scadenza a partire dal 1° dello stesso mese. L’effetto "trascinamento" della norma modifica anche i termini di presentazione del modello 770 semplificato e ordinario di quest’anno. Mini differimento dei termini anche per i contribuenti che intendono avvalersi del ravvedimento. Per loro la scadenza "passa" dal 16 al 20 agosto.

Per il 2010 arriva la proroga di Ferragosto disposta per consentire ai contribuenti, in corrispondenza delle vacanze estive, di usufruire di un periodo di tempo più lungo per effettuare i versamenti senza alcuna maggiorazione.

Nessuno slittamento dei termini, invece, è previsto per gli "interessati" dagli studi di settore per i quali resta confermata la data del 5 agosto come termine ultimo per provvedere ai versamenti risultanti da Unico 2010, compreso il primo acconto per il 2010, con la maggiorazione dello 0,40 per cento, nel caso non abbiano provveduto entro il 6 luglio.

Il Dpcm del 27 luglio, prevedendo che gli adempimenti fiscali e i versamenti che ricadono nel periodo dal 1° al 20 agosto possono essere effettuati entro il giorno 20, senza alcuna maggiorazione, produce un "effetto domino" che investe anche la presentazione in via telematica del modello 770. La scadenza "naturale" per la presentazione on line del modello 770 semplificato e ordinario è quella del 31luglio, che quest’anno cade di sabato e aveva già usufruito di un mini-slittamento a lunedì 2 agosto, e ora, in virtù della stesura dell’articolo 1 del decreto, rientra nella proroga generale del 20 agosto.

Fonte : Ilfiscooggi

Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Copyright © 2008-2018 Studio Spidalieri Termoli - All Rights Reserved