PEC obbligatoria per le ditte individuali entro il 30 giugno. Ed Equitalia si organizza per testare subito il nuovo sistema di notifica delle cartelle esattoriali

Entro il 30 giugno tutte le ditte individuali devono obbligatoriamente comunicare alla camera di commercio il proprio indirizzo di posta elettronica certificata. Ed Equitalia cosa fà? Sperimenta subito il nuovo sistema di notifica delle cartelle esattoriali!!! Il progetto prende il via in alcune regioni pilota (Lombardia, Toscana, Molise e Campania) per poi estendersi su tutto il territori nazionale. I primi a testare il nuovo mezzo di notificazione saranno le persone giuridiche, cioè le società di persone e quelle di capitali. L’inoltro via web certifica, come una raccomandata con avviso di ricevimento, il giorno preciso della ricezione e, in più, persino l’ora esatta.

Il decreto legge 185/2008 ha disposto che tutte le imprese, già costituite in forma societaria, entro il 30 giugno 2012, comunicassero al registro delle imprese l’indirizzo di posta elettronica certificata, da acquisire tramite l’elenco pubblico dei gestori di Pec.

 

Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Copyright © 2008-2018 Studio Spidalieri Termoli - All Rights Reserved