Nuovo regime dei minimi: ultimo giorno per il ravvedimento breve

Oggi è l’ultimo giorno per i contribuenti che da quest’anno applicano il nuovo regime dei minimi, e che intendono rimediare con il ravvedimento breve all’omesso versamento dell’Iva entro il 17 marzo (il 16 giorno della scadenza era una domenica). Si tratta dell’imposta dovuta per la rettifica sulle merci in rimanenza al 31 dicembre 2007 e sui beni strumentali: immobili, attrezzature, macchinari, mobili, computer, … .
Per versare l’Iva è stato istituito il codice 6497. L’Iva dovuta per la rettifica dai contribuenti che dal 2008 applicano il regime dei minimi può essere versata in un’unica soluzione oppure in cinque rate annuali di pari importo e senza interessi.
In caso di ravvedimento bisogna versare, oltre all’imposta anche gli interessi e una sanzione.

Fonte: Il Sole 24 Ore

Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Copyright © 2008-2017 Studio Spidalieri Termoli - All Rights Reserved