Novità del Modello IRAP 2013

Con il provvedimento 13138/2013 l’Agenzia introduce le seguenti novità al modello IRAP 2013:
– cuneo fiscale: aumento della deduzione forfettaria prevista per i lavoratori a tempo indeterminato di sesso femminile e per gli under 35;
– detrazioni da leggi regionali: nel quadro IR sono introdotti nuovi campi in cui vanno riportate le detrazioni Irap disposte da leggi regionali;
– operazioni straordinarie: nella nuova sezione X del quadro IS vanno indicati i crediti Irap ricevuti in seguito a di operazioni straordinarie come i crediti maturati dalla società fusa o incorporata e trasferiti alla società risultante dall’operazione straordinaria;
– credito d’imposta: incentivi alle imprese che realizzano nuove infrastrutture nonché a quelle sviluppano sul territorio italiano piattaforme telematiche per la distribuzione, la vendita ed il noleggio di opere dell’ingegno digitali.

TERMINI DI PRESENTAZIONE
Il modello va presentato in generale entro i seguenti termini (art. 2 Dpr 322/98):
– 30/09 dell’anno successivo a quello di chiusura del periodo d’imposta: per le persone fisiche, le società semplici, le Snc e Sas nonché per le società ed associazioni ad esse equiparate (fermi restando i termini nei casi di trasformazione, fusione o scissione totale);
– ultimo giorno del 9° mese successivo a quello di chiusura del periodo d’imposta: per i soggetti IRES nonché per le amministrazioni pubbliche.

 

Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Copyright © 2008-2018 Studio Spidalieri Termoli - All Rights Reserved