Lotta alle frodi Iva, imprese e fisco Ue ad Amsterdam

Rendere più efficace la lotta alle frodi Iva attraverso lo sviluppo di misure sia a breve che a lungo termine, è l’obiettivo del seminario "Frodi Iva: una preoccupazione comune per le imprese e le amministrazioni fiscali" che si terrà ad Amsterdam domani 23 gennaio. L’incontro costituisce il primo momento di scambio e condivisione di idee dopo la presentazione, lo scorso 1° dicembre, del piano d’azione della Commissione per potenziare la capacità delle Amministrazioni fiscali di prevenire o scoprire le frodi Iva, in particolare quelle "carosello". Il seminario, organizzato dall’Agenzia fiscale olandese e dalla Commissione europea, vede protagonisti non soltanto membri delle istituzioni comunitarie e delle Amministrazioni fiscali nazionali, ma anche esponenti del mondo imprenditoriale, in rappresentanza anche di compagnie multinazionali come Shell, Volvo e Siemens. In particolare, saranno tre i macro argomenti di confronto. Dalle misure a breve termine introdotte dal piano d’azione della Commissione e il loro impatto sul mondo delle imprese, per poi affrontare con un approccio a lungo termine le sfide tecnologiche, lo scambio d’informazioni in tempo reale tra contribuenti e autorità fiscali, la riduzione dei costi di compliance. Infine l’attenzione si concentrerà sugli strumenti e le strategie di condivisione delle informazioni tra le Amministrazioni fiscali europee per facilitare gli scambi transfrontalieri e sviluppare modi sempre migliori per costruire un rapporto di fiducia tra Fisco e contribuenti.

Valeria Ibello – Nuovo Fisco Oggi

Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Copyright © 2008-2017 Studio Spidalieri Termoli - All Rights Reserved