Le entrate tributarie diminuiscono nel primo trimestre 2010

Calano le entrate tributarie: nel primo trimestre dell’anno, secondo i dati resi noti dal Dipartimento delle Finanze, hanno registrato una contrazione di 1.130 miliardi attestandosi a 83.169 miliardi e segnando un ribasso dell’1,3% sul primo trimestre del 2009. Aumentano in compenso gli incassi da ruoli: nel periodo gennaio — marzo 2010 ammontano a complessivi 1.181 miliardi di euro con una variazione positiva di 293 milioni di euro (+33%). Tra i dati forniti dal Dipartimento delle Finanze anche quello sugli enti territoriali: anche le imposte di loro competenza registrano una variazione negativa di 82 milioni di euro (—1,7 per cento). E in calo risultano anche le entrate contributive: a tutto il mese di marzo mostrano nel complesso una lieve riduzione (—0,6 per cento a 53.216 miliardi) rispetto a quelle del marzo 2009.
Un vero crollo si registra tra le diverse imposte da quella sostitutiva su interessi e altri redditi da capitale (—1.399 miliardi, pari a — 56,2%). Meno rilevante il passivo del lotto (—230 milioni di euro pari a — 16%) e degli oli minerali (—291 milioni, pari — 6,5%). Bilanciano questi segni meno i risultati positivi soprattutto dell’Ire (+572 milioni, pari a +1,4%), dell’Iva (+172 milioni, pari al +0,8%).

Fonte: Repubblica Affari&Finanza di lunedì 17 maggio 2010, pagina 45

Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Copyright © 2008-2017 Studio Spidalieri Termoli - All Rights Reserved