Incentivo straordinario per l’occupazione di giovani e donne

Sulla base di quanto previsto dal Decreto Interministeriale del 5 ottobre 2012, i datori di lavoro che entro il 31 marzo 2013 stabilizzano rapporti di lavoro a termine, di collaborazione coordinata (anche in modalità progetto) e di associazione in partecipazione con apporto di lavoro, possono essere ammessi ad un incentivo pari a 12mila euro. Incentivi di importo minore possono essere riconosciuti a chi instaura, sempre entro il 31 marzo 2013, rapporti di lavoro a tempo determinato di durata minima di 12 mesi. L’incentivo riguarda uomini con meno di 30 anni o donne di qualunque età, ed è autorizzato dall’Inps in base all’ordine cronologico di presentazione delle domande ed entro il limite delle risorse stanziate dal suddetto Decreto.

Con la Circolare n. 122 del 17 ottobre 2012 l’Inps chiarisce che la domanda di ammissione agli incentivi può essere inviata esclusivamente per via telematica. La procedura, accessibile tramite PIN, è raggiungibile dal sito internet dell’istituto nella sezione Servizi per le aziende e consulenti. All’interno della procedura è inserito un contatore che evidenzia le risorse del bonus al momento disponibili.

Per facilitare l’invio delle domande di ammissione all’incentivo, l’Inps ha pubblicato sul suo sito le FAQ con le risposte ai dubbi più frequenti. Al fine di agevolare la conoscenza dei presupposti cui il decreto subordina gli incentivi, viene allegato alla Circolare il fac-simile del modulo telematico DON-GIOV.

Circolare INPS n. 122 del 17 ottobre 2012 (formato .pdf 72,77 Kb)
Allegato n. 1 – Decreto Interministeriale del 5 ottobre 2012 (formato .pdf 13,99 Kb)
Allegato n. 2 – Fac-simile modulo telematico DON-GIOV (formato .doc 58 Kb)

Fonte: Ministero del lavoro e delle politiche sociali

Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Copyright © 2008-2018 Studio Spidalieri Termoli - All Rights Reserved