Fisco a portata di mouse per 1,9 milioni di utenti

Sono 25,7 milioni le dichiarazioni trasmesse telematicamente all’agenzia delle Entrate nei primi nove mesi dell’anno e più di 321 milioni quelle inviate a partire dal 1998. Oltre 19,2 milioni i versamenti F24 effettuati on-line da gennaio al 10 settembre 2008 e più di 27,4 milioni quelli registrati in tutto il 2007. Secondo gli stessi dati – forniti lo scorso 1° ottobre direttore dell’Agenzia, Attilio Befera, durante un’audizione alla Camera – sono 1,7 milioni gli abilitati a Fisconline (contribuenti, piccole società ed enti non tenuti a presentare il modello 770 per più di 20 soggetti), ai quali vanno aggiunti i 206mila utenti di Entratel (canale dedicato alle medie e grandi imprese e agli intermediari abilitati), per un totale di 1,9 milioni di utenti "telematici".

In particolare, le dichiarazioni pervenute tramite canali telematici (http://telematici.agenziaentrate.gov.it) al 10 settembre 2008 sono 25.699.822. Erano 38 milioni alla fine del 2007, mentre superano i 321,2 milioni nei dieci anni 1998-2008. Buono anche l’andamento degli F24 online, con quasi 50 milioni di versamenti effettuati da persone fisiche e società registrate a Entratel o Fisconline. Di questi, 19,2 solo nel periodo 1° gennaio – 10 settembre 2008 e 27,4 nel 2007. Oltre 5 milioni, poi, i documenti inviati in totale per contratti di locazione, di cui 1,4 nel 2007 e 974mila al 10 settembre di quest’anno.

Infine, supera abbondantemente l’asticella dei 100 milioni – attestandosi a quota 102,8 – il monte dei documenti non relativi a dichiarazioni, locazioni e versamenti F24 trasmessi dal ’98 a oggi, di cui 8,7 milioni nel 2008 e 5,4 nel 2007: dichiarazioni di inizio, variazione o cessazione attività, comunicazioni per crediti di imposta, istanze di ammissione al riparto del 5 per mille, solo per citarne alcuni (per sapere quali documenti possono essere trasmessi tramite Entratel e Fisconline basta collegarsi al sito di assistenza per i servizi telematici, http://assistenza.finanze.it). In totale, sono 54,6 milioni i documenti ricevuti telematicamente dall’Agenzia nei primi nove mesi di quest’anno e 72,2 quelli contati alla fine del 2007, mentre si avvicinano al traguardo dei 500 milioni nei dieci anni 1998-2008 (478,9 milioni).

Intanto, nel triennio 2009-2011 continuerà l’impegno dell’Amministrazione finanziaria per semplificare gli adempimenti dei contribuenti, anche di quelli meno "informatizzati", attraverso applicazioni sempre più intuitive e agevoli. In questa direzione va anche l’evoluzione di Unico persone fisiche precompilato, già predisposto per tutti gli utenti di Fisconline e per coloro che l’anno precedente hanno compilato la dichiarazione presso gli uffici dell’Agenzia. In particolare, sarà ampliato il ventaglio di informazioni disponibili, riducendo di conseguenza gli adempimenti necessari per la compilazione del modello.

Chiara Ciranda – Fisco Oggi

Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Copyright © 2008-2017 Studio Spidalieri Termoli - All Rights Reserved