Dal 1

Dal 1° aprile 2008 i lavoratori che cessano un rapporto di lavoro, maturando il diritto a riscuotere il Tfr, possono fruire di una riduzione Irpef , se attestano per iscritto, su richiesta del datore-sostituto di imposta, di non averne già fruito in relazione ad altro rapporto di lavoro cessato nel medesimo periodo. Lo ha sottolineato l’Inps, nel messaggio n. 8620, che è stato diffuso ieri, fornendo chiarimenti sulle nuove detrazioni che possono essere riconosciute dai sostituti nel 2008.
Indicazioni sul Tfr sono riportate dalla Finanziaria 2008 e dal Dm 20 marzo 2008.
I sostituti, inoltre, nel 2008 dovranno riconoscere su richiesta del lavoratore, le detrazioni sulle locazioni dell’articolo 16, commi da 01 a 1-ter del Tuir, come stabilito dal decreto dell’11 febbraio.

Fonte: Il Sole 24 Ore

Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Copyright © 2008-2017 Studio Spidalieri Termoli - All Rights Reserved