stato italiano

You are currently browsing the archive for the stato italiano category.

In tempi di riforme economiche una delle più importanti è stata la “Legge di stabilità” 2015 (che, intervenendo sull’Iva, prevede il recupero di 3 miliardi di euro all’anno), affiorano i punti deboli del sistema fiscale italiano che ancora non hanno trovato un nodo risolutivo. Secondo gli studiosi e gli strateghi in materia di finanza, ad esempio, l’intervento sull’Iva, per il momento, non andrà a favorire una riduzione del carico fiscale sui cittadini e, in particolare, sui lavoratori dipendenti. Il governo, intanto, è ottimista nei confronti delle riforme. La relazione tecnica, allegata alla norma dell’aprile2015, ha modificato l’aliquota della ritenuta fiscale. La manovra comporterebbe complessivamente un aumento di gettito stimato di 755 milioni di euro che dovrebbero pesare su una platea indistinta di cittadini italiani.  Continua a leggere »

Tags: , , ,

Mentre la Borsa di Zurigo crolla, il ministero dell’Economia ha comunicato che l’accordo fiscale con la Svizzera è andato in porto. Lo ha reso noto il consigliere Affari fiscali al Tesoro Vieri Ceriani: «Abbiamo l’accordo con la Svizzera. Per la firma bisogna bisogna aspettare ancora qualche settimana, sarà probabilmente a metà febbraio», ha dichiarato Vieri. Il negoziato, durato circa tre anni, ha portato a un testo condiviso che prevede lo scambio «a richiesta» di informazioni di natura finanziaria e andrà a modificare l’attuale trattato sulla doppia imposizione Continua a leggere »

Tags: , ,

Più tasse per tutti e debiti che continueranno a essere pagati a babbo morto. È questa la fotografia dell’Italia anche nell’epoca del renzismo. Basta mettere assieme i provvedimenti all’esame del Parlamento per scoprire che non c’è nessun taglio vero  Continua a leggere »

Tags: , , , ,

Scenarieconomici.it Interessante grafico da OECD [pdf]. Dal 1975 fino alla crisi, il percentile superiore e’ riuscito a “catturare” una grande frazione della crescita dei redditi pre-tasse, specialmente nei paesi di lingua inglese: circa il 47%… Continua a leggere »

Tags: , ,


Copyright © 2008-2017 Studio Spidalieri Termoli - All Rights Reserved