Autotrasportatori, anche quest’anno strada spianata per le agevolazioni

Sulla base dei finanziamenti fissati dalla Finanziaria 2010, confermati gli importi erogati nel 2009

Fisco soft anche quest’anno per chi svolge attività di autotrasporto. Sulla base dei fondi destinati al settore dalla Finanziaria 2010 (legge n. 191/2009) sono state confermate le stesse somme erogate lo scorso anno per garantire gli sconti fiscali.
Quindi, le imprese di autotrasporti merci per conto terzi e conto proprio, potranno continuare a portare in compensazione, tramite il modello F24, il contributo al Sistema sanitario nazionale (per un importo massimo di 300 euro per ciascun veicolo) pagato sui premi Rc auto per danni causati dalla circolazione di mezzi per trasporto merci di massa non inferiore a 11,5 tonnellate a pieno carico.

Inoltre, l’imprenditore potrà usufruire, per i trasporti effettuati personalmente fuori dal territorio comunale in cui ha sede l’impresa (trasporto per conto di terzi), della deduzione forfetaria delle spese non documentate per il periodo d’imposta 2009.
Si tratta di 56,00 euro per trasporti all’interno della regione e di quelle confinanti. Tale deduzione spetta anche per i trasporti effettuati dall’imprenditore all’interno del comune in cui ha sede l’impresa per una cifra uguale al 35 per cento di quella che tocca agli stessi trasporti nell’ambito della regione o delle regioni confinanti. E’ di 92,00 euro, invece, la deduzione per i trasporti effettuati oltre tale ambito.

Fonte : FiscoOggi

Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Copyright © 2008-2018 Studio Spidalieri Termoli - All Rights Reserved