Assicurazioni, l’imposta è on line. Nuovo spazio in Rete al settore

Ufficiale il decreto che semplifica gli adempimenti tributari a carico delle imprese che operano nel campo
Versamenti via web anche per l’imposta sulle assicurazioni. A stabilirlo un decreto del ministero dell’Economia e delle Finanze pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di ieri, 9 settembre, che estende la modalità telematica, già utilizzata per il pagamento unitario delle imposte, dei contributi previdenziali e di altre somme dovute allo Stato, anche agli adempimenti a carico delle imprese che stipulano assicurazioni private e contratti vitalizi (legge n. 1216/1961).
Canale telematico aperto, naturalmente, anche a relativi interessi e sanzioni.
 
Il provvedimento rappresenta un ulteriore passo in avanti a favore della semplificazione fiscale, consentendo non soltanto il pagamento on line della tassa dovuta sui premi e accessori incassati mensilmente (compresi eventuali conguagli relativi al secondo mese precedente) e sull’acconto annuale, ma anche la compensazione con eventuali crediti vantati.
 

Un risoluzione ad hoc dell’Agenzia delle Entrate istituirà specifici codici tributo per effettuare il versamento mediante il modello F24.

Fonte : IlFiscoOggi

Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Copyright © 2008-2018 Studio Spidalieri Termoli - All Rights Reserved