Anticipo del “bonus famiglia”, la via per il recupero delle somme

Istituito, con risoluzione n. 33/E del 4 febbraio, il codice tributo – 1664 – per consentire ai sostituti d’imposta di recuperare con l’F24, attraverso la compensazione, le somme versate a titolo di bonus straordinario per famiglie a basso reddito. Va esposto nella colonna importi a credito compensati della Sezione Erario, mentre mese e anno di erogazione del bonus devono essere riportati, rispettivamente, nella colonna rateazione/regione/prov./mese rif. e nel campo anno di riferimento.

Nuovo Fisco Oggi

Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Copyright © 2008-2018 Studio Spidalieri Termoli - All Rights Reserved